L’Orciolo d’oro è il più antico concorso professionale al mondo dedicato all’olio extra vergine di oliva. Nasce in Italia nella seconda metà degli anni ’80 grazie a un’intuizione di Marta Cartoceti che, radunando un piccolo gruppo di appassionati, produttori ed enologi, dà il via a quella che, nel 1991, diverrà una realtà riconosciuta professionalmente nel mondo olivicolo, con una giuria composta esclusivamente  da assaggiatori professionisti iscritti all’albo o negli elenchi degli assaggiatori.

Il concorso si propone di promuovere la conoscenza dell’olio extra vergine di oliva valorizzando la miglior produzione olivicola mondiale. Fin dalla prima edizione, l’Orciolo d’oro è stato un punto di riferimento per i produttori di olio che, grazie alla competizione, hanno trovato nuovi stimoli di ricerca e sviluppo impegnandosi, di conseguenza, nel miglioramento della qualità e dei sistemi di lavorazione.

Gli oli vengono suddivisi per Categoria (Biologici, Extravergini, DOP&IGP, Monovarietali) e per Sottocategoria (Fruttati leggeri, medi e intensi).

Il nostro olio SelvaGiurata si è classificato quest’anno al terzo posto nella classifica dei fruttati leggeri. Quando si lavora con passione e amore, nel pieno rispetto della qualità e delle tradizioni, i risultati non tardano ad arrivare.

Share This
×

Salve!

Chatta con me su WhatsApp.

× Posso Aiutarti?