Dopo tutte le attenzioni poste dal nostro produttore nelle fasi di estrazione, di stoccaggio e confezionamento per produrre un olio extravergine di altissima qualità, ora tocca a voi prestare la dovuta attenzione al fine di mantenere inalterate tutte le proprietà originarie del prezioso olio di oliva.
E’ altresì necessario che nelle fasi lavorative che permettono di estrarre l’ olio di oliva, non si raggiungano alte temperature perché,in questo modo, si verrebbero a deteriorare le caratteristiche primarie del prodotto.
La temperatura ottimale di conservazione dell’olio di oliva è di circa 20° C.
L’olio extravergine va protetto dalla luce e dal calore, fattori che ne accelerano l’ossidazione riducendo le proprietà salutistiche e le qualità organolettiche. Per questo i contenitori più adatti per conservare l’olio sono i contenitori di acciaio inossidabile e le bottiglie di vetro scuro. Anche le lattine in banda stagnata sono adeguate alla giusta conservazione,fino alla scadenza indicata. E’ preferibile consumare l’olio entro 16-18 mesi. Vi consigliamo di conservare i contenitori sempre in un luogo chiuso,lontano da sorgenti di luce o calore. Evitate assolutamente l’uso di oliere o ampolle che, per quanto esteticamente belle e decorative, portano anche il miglior olio extravergine ad ossidarsi in breve tempo.

olio-evo

COME RICONOSCERE L’OLIO EXTRAVERGINE DI QUALITA’

Tre sono le caratteristiche principali che ci possono aiutare a riconoscere un olio EVO di ottima qualità
Fruttato
Amaro
Piccante.

Fruttato. Per poter dire che l’olio è di buona qualità deve innanzitutto rimandare al sapore del frutto da cui proviene, l’Oliva. Attualmente la normativa vigente specifica che se l’olio non sa di fruttato non può essere commercializzato come extravergine. Il fruttato è la caratteristica principale che hanno gli oli ricavati solo ed escusivamente dal frutto, mediante l’utilizzo di processi esclusivamente di tipo meccanico.
Amaro. L’olio Evo deve essere amaro, rimandare pertanto al sapore amarognolo delle olive verdi o appena mature. L’amaro è dovuto alla presenza di sostanze antiossidanti che proteggono l’olio dall’ossidazione, producendo effetti benefici sull’organismo.
Piccante. Può sembrare strano ma più l’olio è piccante e piu’ fa bene alla nostra salute. Questo perché la sensazione di piccante viene data dalla presenza nelle olive dei polifenoli, degli antiossidanti naturali con effetti benefici per il nostro organismo. Più le olive sono sane,più sono ricche di polifenoli e, di conseguenza, più l’olio è piccante più fa bene al nostro organismo

Share This
×

Salve!

Chatta con me su WhatsApp.

× Posso Aiutarti?